Torna alla pagina principale di Scripta

Via Sante Bargellini, 24
00157 Roma
Tel. 06 43.56.27.77
Fax 06 43.56.61.95

Scripta contesto

Amministrazione aziendale

Clienti e fornitori

Il saldo contabile pu˛ essere ripreso a livello di documento, mediante il raggruppamento di tutti i movimenti, di competenza e di cassa, relativi ad un certo protocollo della ContabilitÓ Clienti o Fornitori. E' quindi possibile posizionare nel tempo le partite di credito e di debito sulla base dei tempi di incasso e pagamento.

Gestione della tesoreria

Esistono diversi strumenti per la gestione finanziaria per operare in diverse modalitÓ al fine di rendere automatica la gestione della tesoreria. In fase di immissione della primanota una finestra consente a richiesta di saldare le partite di credito e di debito sotto il costante controllo del sistema. Una finestra specializzata di gestione dei saldi consente gestione la automatizzata della tesoreria con possibilitÓ di stampa dei mandati di pagamento o delle reversali di incasso.

Gestione dei crediti e dei debiti

La lista dell'estrattoconto consente il controllo delle partite aperte Clienti e Fornitori. La procedura dei solleciti produce sulla base di diversi criteri lettere di sollecito il cui testo pu˛ essere precedentemente impostato in base alla misura o alla anzianitÓ del credito.

La lettera Estratto Conto consente in una forma sintetica di produrre l'estratto della situazione per uno o pi¨ conti. E' previste la stampa dei movimenti in base alla modalitÓ di pagamento, ad esempio RIBA, RID, Bonifico, Assegno, ecc..

E' prevista in varie forme la spunta dei corrispettivi come la lista incassi relativi agli abbonamenti, gli incassi del giorno di un negozio, ecc..

Scadenzari

In ordine di scadenza di pagamento sono disponibili stampe delle partite debitorie e creditorie ancora aperte.

Automatismi di controllo e manutenzione

La finestra di gestione delle partite consente il controllo e la veloce correzione della data del documento del numero del documento e la data di scadenza per perfezionare ove necessario il ricongiungimento delle partite di competenza e di cassa.